Gruppo IN Innovare per includere

Le cooperative sociali La Bonne Semence di Oltre il Colle, Contatto di Serina e Progettazione di Pedrengo, si uniscono per dare vita al Gruppo IN, innovare per includere. Un sistema integrato di servizi alla persona, che mette al centro delle proprie attività l’Inclusione Sociale.

Innovare per includere, ecco il GRUPPO IN. Storie e identità di imprenditoria sociale consolidate, unite per una sfida comune: dare volto all’innovazione per migliorare i percorsi riabilitativi e sviluppare innovazione.
Uniti per dare risposte sempre più efficienti ed efficaci sui remi della riabilitazione, della formazione del lavoro, della casa.

Cineforum La Bonne Semence 2 - Il mio amico Eric

Nuovo appuntamento per la rassegna Cineforum della comunità La Bonne Semence 2. Questa volta la data è quella di Mercoledì 31 Agosto (sempre alle ore 20:30). Il film proposto in questa occasione sarà Il mio amico Eric, un film di Ken Loach sceneggiato da Paul Laverty.

La storia si svolge a Manchester dove vive e lavora Eric Bishop, un postino cinquantenne in piena crisi esistenziale, tra dipendenza da alcool e depressione, causata dal rimorso per aver abbandonando la figlia appena nata e la moglie Lily. Tutto il suo disagio è accentuato, inoltre, dalla presenza di due figliastri, lasciatigli dalla seconda ex moglie, che egli non riesce ad educare e a gestire.

Mostra d'arte Sguardi d'affezione - Trento Longaretti - Valpiana di Serina

“A volte nei paesi piccoli la vita è più grande”

E’ una frase di Jón Kalman Stefánsson che Roberto Belotti ha utilizzato per parlare della mostra d’arte appena inaugurata presso la Comunità La Bonne Semence 2. Una frase che ben evidenzia lo spirito dell’evento: un evento che è stato in grado di unire l’intera comunità di Valpiana, alla riscoperta dei tesori racchiusi nella chiesa parrocchiale realizzati dal maestro (o meglio, come egli stesso preferisce definirsi, “professor”) Trento Longaretti e dei legami che intrecciano la vita e le opere questo importante artista bergamasco alle storie e alle vite degli abitanti di Valpiana.

La mostra, dal titolo “Sguardi d’affezione” (curata da Roberto Belotti e Giacomo Tiraboschi e realizzata in occasione del centenario di nascita di Longaretti), è incentrata sul rapporto profondo che lega il maestro a Valpiana, come si intuisce fin dal primo sguardo alla locandina dell’evento che presenta la “Bambina in rosa di Valpiana”, un olio su tavola realizzato nel 1928 quando il pittore non aveva ancora compiuto 12 anni.

Cerca

Ultime news

  • "La casa è una benedizione"

    Taglio del nastro per l'appartamento di Brembilla Inaugurato l'appartamento di Val Brembilla parte del progetto "Abitare in Valle". Continua la collaborazione tra gli enti della Valle brembana Continua
  • Festeggiando Carnevale!

    Tante frittelle, ma soprattutto festa in maschera Anche nelle nostre comunità sono giorni di festa.Qualche scatto di questi bei momenti Continua
  • Inaugurati i nuovi appartamenti di Sedrina

    Foto taglio del nastro Sabato 27 gennaio: taglio del nastro per altri tre appartamenti del progetto "Abitare in Valle" Insieme al Sindaco di Sedrina Continua
  • 1
Salva
Preferenze per i cookies
Ci avvaliamo dei cookies per offrirti la migliore esperienza possibile. Se li rifiuti, la tua esperienza d'uso potrebbe essere limitata o con dei problemi
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Leggi tutto
Analytics
I cookie analitici sono utilizzati per tracciare l'uso e l'efficacia del sito nonché raccogliere informazioni statistiche sugli utenti.
Google Analytics
Accetto
Decline